ASSOCIAZIONE SENONETWORK ITALIA ONLUS
IL NETWORK DEI CENTRI ITALIANI DI SENOLOGIA
home

Dettaglio Centro S.O.S. senologia Tortona ASL AL


Nuovi casi di cancro alla mammella trattati per anno 203
Membri multidisciplinari del centro di senologia 16
Direttore clininco del centro (o responsabile referente) Dirigente medici di primo livello Maria grazia Pacquola
L'Unità di Senologia di Tortona (ASL AL) è nata poco alla volta, a partire dal 1985, poggiando su quattro pilastri: l'alta incidenza del cancro della mammella in provincia di Alessandria (la più alta in Piemonte), l'esperienza dell'ospedale di Tortona nel trattare questa patologia in modo interdisciplinare "informale" già dagli anni settanta, la passione degli operatori sanitari, il sostegno della gente e delle Associazioni di volontariato. Ora la popolazione può contare su uno screening organizzato dal 1991; su un ambulatorio di Senologia aperto tutti i giorni; su un gruppo interdisciplinare di cura per il cancro della mammella costituito da dodici figure professionali. Questo consente all'Unità di Senologia di declinare in periferia le linee-guida nazionali ed europee nel trattare la patologia mammaria nei suoi vari aspetti compreso quello neoplastico, nell'ambito del Dipartimento chirurgico del presidio ospedaliero.

S.O.S. senologia Tortona ASL AL

P.zza F. Cavallotti 6

15057 Tortona, Italia

Telefono: 3391989356

Fax: 0131-865597

E-mail: m.pacquola@alice.it

NEWS

ARCHIVIO

31.10.2018
Breast Day Milano - Palazzo Pirelli illuminato
30.10.2018
L'impegno dell'UE nella lotta contro il cancro al seno
15.10.2018
Tumore al seno: facciamo luce sul programma di screening in Puglia
01.10.2018
CORRI LA VITA
26.04.2018
Tirocinio in Senologia: screening mammografico spontaneo e diagnostica clinica
18.12.2017
Linee guida per le associazioni nelle Breast Unit
12.12.2017
Secondo video appello di Europa Donna Italia alle Istituzioni

EVENTI

ARCHIVIO

23.11.2018
CANCRO DELLA MAMMELLA E DEL COLON-RETTO PERCORSI DIAGNOSTICO TERAPEUTICI ASSISTENZIALI (PDTA)
23.11.2018
Chemioterapia neoadiuvante nel carcinoma della mammella