ASSOCIAZIONE SENONETWORK ITALIA ONLUS
IL NETWORK DEI CENTRI ITALIANI DI SENOLOGIA
home

Dettaglio Centro humanitas Gavazzeni


Nuovi casi di cancro alla mammella trattati per anno 190
Membri multidisciplinari del centro di senologia 15
Direttore clininco del centro (o responsabile referente) Responsabile UO Senologia Massimo Maria Grassi
L’Unità di Senologia di Humanitas Gavazzeni è una realtà in cui operano cultori della materia senologica e in cui si affrontano, da un punto di vista clinico-chirurgico, tutti i problemi e gli aspetti della patologia mammaria. La Breast Unit di Humanitas Gavazzeni è una realtà composta da più Unità operative, come la senologia, l’oncologia, la radioterapia, la radiologia, la medicina nucleare, l’anatomia patologica ed altre che, agendo con sinergia interdisciplinare, permettono di affrontare e risolvere nel modo migliore, più moderno e oncologicamente corretto, ogni problema che il percorso di malattia mammaria presenta, con un reale e dimostrato beneficio per ogni paziente. La presenza di queste realtà ci permette di rispondere in modo immediato e concreto alle esigenze e alle attese delle pazienti, nel pieno rispetto delle norme decise dal parlamento europeo prima e italiano poi, per quanto concerne la patologia mammaria.

Humanitas Gavazzeni

Via gavazzeni, 21

24125 Bergamo, Italia

Telefono: 0354204111

Fax: 035322376

E-mail: massimomaria.grassi@gavazzeni.it


Aggiornato al: 2017

NEWS

ARCHIVIO

31.10.2018
Breast Day Milano - Palazzo Pirelli illuminato
30.10.2018
L'impegno dell'UE nella lotta contro il cancro al seno
15.10.2018
Tumore al seno: facciamo luce sul programma di screening in Puglia
01.10.2018
CORRI LA VITA
26.04.2018
Tirocinio in Senologia: screening mammografico spontaneo e diagnostica clinica
18.12.2017
Linee guida per le associazioni nelle Breast Unit
12.12.2017
Secondo video appello di Europa Donna Italia alle Istituzioni

EVENTI

ARCHIVIO

23.11.2018
CANCRO DELLA MAMMELLA E DEL COLON-RETTO PERCORSI DIAGNOSTICO TERAPEUTICI ASSISTENZIALI (PDTA)
23.11.2018
Chemioterapia neoadiuvante nel carcinoma della mammella