ASSOCIAZIONE SENONETWORK ITALIA ONLUS
IL NETWORK DEI CENTRI ITALIANI DI SENOLOGIA
home

Management multidisciplinare nel trattamento personalizzato del carcinoma della mammella


13.12.2018
"Management multidisciplinare nel trattamento personalizzato del carcinoma della mammella" XI EDIZIONE

Bologna, 13-14 Dicembre 2018
Hotel Europa, Sala Londra
Via Boldrini, 11
40121 Bologna
 
RESPONSABILI SCIENTIFICI
Dott.ssa Donatella Santini
S.S. Patologia Oncologica Funzionale de
gli Organi Endocrini e della Mammella
U.O. Anatomia e Istologia Patologica
A.O.U. Policlinico di S. Orsola, Bologna
Prof. Mario Taffurelli
Università di Bologna, Dipartimento
di Scienze Mediche e Chirurgiche
U.O. di Chirurgia Generale e della Mammella
A.O.U. Policlinico di S. Orsola, Bologna
 
Nel mondo occidentale l’incidenza del carcinoma mammario infiltrante è in continua crescita ma, grazie agli indubbi progressi diagnostici e terapeutici, la sua morbilità e, soprattutto, la sua mortalità sono in continua diminuzione.
Il trattamento della patologia mammaria, dalla diagnosi alla cura, alla riabilitazione e al follow-up, è un modello di percorso integrato multidisciplinare. L’approccio al carcinoma mammario, negli ultimi anni, è completamente cambiato, non solo rispetto a 30 anni fa, ma per molti aspetti si può dire che è in continua evoluzione di anno in anno.
Ciò richiede un costante aggiornamento e la professionalità no di un singolo, ma di un gruppo che deve lavorare in modo integrato, con un continuo scambio di dati, informazioni, discussione e condivisioni diagnostiche e terapeutiche.
Nel trattamento di questa neoplasia l’approccio multidisciplinare è diventato lo standard; ciò è
testimoniato sia dalla presenza di numerose Breast Unit/Centri di Senologia in tutto il territorio
nazionale ed europeo, sia dall’ormai obbligatorietà di certificare il lavoro di tali unità.
Nella pratica quotidiana di tali gruppi multidisciplinari, si incontrano, tuttavia, numerose, differenti problematiche che sono evidenti dalla fase di diagnostica strumentale, a quella di diagnostica tissutale, fino ad arrivare alle fasi di trattamento chirurgico, radioterapico ed oncologico.
La sfida degli ultimi anni è quella di sviluppare percorsi Evidence-Based, condivisi tra i professionisti e adattati al contesto locale, che tengano conto anche di una precisa analisi costo/benefici.
Un tale approccio deve essere costruito con la stretta integrazione multidisciplinare dei vari professionisti del percorso diagnostico-terapeutico/Unità di Senologia per la definizione di una strategia condivisa nella costruzione di quella che ora viene comunemente definita come “Tailored -Therapy”.
Il Convegno si propone di:
- mettere in evidenza la necessità di una condivisione multidisciplinare delle esperienze delle
singole discipline coinvolte nella diagnosi e trattamento del carcinoma della mammella mettendo a confronto l’esperienza dei vari Centri di Senologia, sulle tematiche più attuali ed “aree critiche” in tema di carcinoma della mammella;
- rendere consapevole il discente della necessità di costruire, in un’ottica di governo clinico, criteri standardizzati e condivisi mirati all’uso corretto delle opportunità terapeutiche “target” che sono disponibili o saranno a disposizione della comunità medica;
- discutere sui nuovi presidi tecnologici per il trattamento locale del carcinoma mammario;
- dare una base conoscitiva aggiornata degli aspetti clinico-biologici della terapia con farmaci bersaglio nel carcinoma della mammella, comprendendone l’aspetto diagnostico terapeutico,metodologico analitico, gestionale integrato, evidenziandone le criticità al fine di adeguare le metodologie di indagine agli standards clinici;
- discutere come i parametri patologici tradizionali, così come i nuovi targets prognostico-predittivi di patologia molecolare, in grado di dare indicazioni per la scelta terapeutica più opportuna e meglio comprendere i meccanismi ed i pathways biologici delle singole neoplasie, necessitino di sistemi di standardizzazione e di validazione, nonché rispondere ad esigenze di “Quality Assurance”.
Tali argomenti saranno trattati da esperti dedicati alla problematica “carcinoma mammario” con un approccio multidisciplinare che, in questa occasione , vede coinvolte le discipline più intimamente connesse alla fase diagnostica (radiologia, anatomia patologica e genetica) ed a quella terapeutica (chirurgia, medicina nucleare, oncologia e radioterapia) della “neoplasia” mammaria.
Il Corso è rivolto a Medici specialisti e specializzandi, infermieri, biologi, biotecnologi, tecnici di laboratorio e di radiologia e associazioni di volontariato.
 
PROVIDER ECM E SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
I&C S.r.l. – PROVIDER N. 5387
Via Andrea Costa, 202/6 – 40134 Bologna
Tel. 051.614.4004
Fax: 051.614.2772
info@iec-srl.it
 
 

NEWS

ARCHIVIO

31.10.2018
Breast Day Milano - Palazzo Pirelli illuminato
30.10.2018
L'impegno dell'UE nella lotta contro il cancro al seno
15.10.2018
Tumore al seno: facciamo luce sul programma di screening in Puglia
01.10.2018
CORRI LA VITA
26.04.2018
Tirocinio in Senologia: screening mammografico spontaneo e diagnostica clinica
18.12.2017
Linee guida per le associazioni nelle Breast Unit
12.12.2017
Secondo video appello di Europa Donna Italia alle Istituzioni

EVENTI

ARCHIVIO

13.12.2018
Management multidisciplinare nel trattamento personalizzato del carcinoma della mammella
27.09.2019
Congresso Nazionale AIRO
25.10.2019
XXI Congresso Nazionale AIOM
06.11.2019
ATTUALITA' IN SENOLOGIA 2019