ASSOCIAZIONE SENONETWORK ITALIA ONLUS
IL NETWORK DEI CENTRI ITALIANI DI SENOLOGIA
home

EVENTI

ARCHIVIO

05.05.2019
Atelier di Aron Goldhirsch di Oncologia
23.05.2019
Atelier di Anna Sapino, Leopoldo Costarelli e Giuseppe Viale di Patologia
27.06.2019
Atelier di Francesco Sardanelli di Breast Imaging
27.09.2019
Congresso Nazionale AIRO
29.09.2019
XVII edizione di CORRI LA VITA
25.10.2019
XXI Congresso Nazionale AIOM
06.11.2019
ATTUALITA' IN SENOLOGIA 2019

NEWS

ARCHIVIO

01.01.2019
Protesi al seno

Il Ministero della Salute riceve una delegazione per discutere sullo stato di attuazione dei Centri di Senologia in Italia


07.09.2016


FAVO, SENONETWORK, EUROPADONNA ITALIA E TOSCANA DONNA RICEVUTI AL MINISTERO DELLA SALUTE PER UN INCONTRO SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEI CENTRI DI SENOLOGIA IN ITALIA

In data 07 settembre si è svolto presso il Ministero della Salute, un incontro tra l’Ufficio di Gabinetto del Ministro e una delegazione composta da Elisabetta Iannelli, segretario generale di FAVO (Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia), Laura Del Campo, direttore di FAVO, Luigi Cataliotti, presidente Senonetwork Italia e Pinuccia Musumeci, presidente Toscana Donna e rappresentante di Europa Donna
Italia.
L’incontro, a cui ha anche partecipato il Direttore generale della comunicazione e dei rapporti europei e internazionali, dott.ssa Daniela Rodorigo, si è svolto in un clima di cordialità e collaborazione e ha rappresentato l’occasione per discutere il tema dell’avvio dei Centri di Senologia multidisciplinare (Breast Unit) su tutto il territorio italiano, con ricadute di rilevante importanza per le donne cui è stato diagnosticato un tumore al seno.

Il Ministero della Salute ha assicurato il più ampio impegno nell’affrontare prontamente le tematiche segnalate dalle organizzazioni presenti all’incontro, anche in considerazione dei termini fissati dalla Comunità Europea per l’attivazione dei Centri di Senologia su tutto il territorio italiano. FAVO,
Senonetwork Italia, Toscana Donna e Europa Donna Italia plaudono all’apertura del Ministero, confermando la propria disponibilità a collaborare in modo concreto affinché tutti i Centri di Senologia possano essere attivati nei modi e tempi previsti dalla normativa europea e nazionale vigente.