ASSOCIAZIONE SENONETWORK ITALIA ONLUS
IL NETWORK DEI CENTRI ITALIANI DI SENOLOGIA
home

MISSION


Il tumore al seno è il tumore più frequente nel sesso femminile e rappresenta circa il 30% di tutti i tumori che colpiscono le donne: si stima che in Italia siano stati diagnosticati nel 2019 circa 53.500 nuovi casi.

È stato dimostrato che la cura del tumore al seno in Centri di Senologia (CS) multidisciplinari  “Breast  Unit” riduce la mortalità a 5 anni, per questa causa, del 18% in quanto c’è una maggiore adesione alle linee guida, un aumento dei volumi e quindi dell’esperienza degli specialisti, in particolare dei chirurghi, e un incremento dell’approccio multidisciplinare. Un recente studio su 25.000 donne dimostra che la sopravvivenza a 5 anni, nelle pazienti con tumore della mammella, aumenta del 9% negli ospedali che trattano più di 150 casi rispetto a quelli che trattano meno di 50 casi. A questo vanno aggiunti i benefici psicologici derivati da una migliore qualità di vita delle pazienti stesse e un utilizzo più razionale ed efficace delle risorse. Il trattamento del tumore della mammella in un centro dedicato garantisce una strategia che vede una serie di attori alternarsi nel costante rapporto con la paziente per offrirle la migliore cura in base ai suoi problemi. Tecniche sempre meno invasive sia nella fase diagnostica che terapeutica consentono di personalizzare al massimo ciò che è necessario fare.

Nel centro di senologia si trovano tutte le specialità mediche, tecniche e infermieristiche che con approccio multidisciplinare interagiscono nella prevenzione, diagnosi, terapia e riabilitazione del carcinoma mammario con le maggiori competenze specifiche e in assoluta coordinazione.

Il progetto Senonetwork Italia ha lo scopo di promuovere il trattamento della patologia della mammella in Italia in centri dedicati che rispettino i requisiti europei per offrire a tutte le donne pari opportunità di cura:

  • incentivando i contatti tra i centri di senologia per creare una rete di strutture sanitarie e di professionisti che operino seguendo delle linee guida comuni;
  • favorendo la formazione specialistica di tutti gli operatori coinvolti nel trattamento della patologia della mammella;
  • promuovendo la ricerca clinica;
  • sviluppando un controllo di qualità all’interno dei centri suddetti allo scopo di garantire equità, integrazione, tempestività, appropriatezza delle cure;
  • favorendo e promuovendo progetti di informazione per le donne e le pazienti operate di tumore al seno.

Le attività di Senonetwork prevedono, allo stato attuale, di sviluppare alcuni settori volti principalmente a:

  • Mantenere insieme ad Europa Donna un rapporto costante con le istituzioni, a livello nazionale e regionale, perché il progetto della diffusione dei Centri di Senologia nel nostro paese venga reso attuativo;
  • Offrire suggerimenti pratici e supporto ai Centri italiani per il raggiungimento e l’implementazione dei requisiti richiesti dalle linee guida europee;
  • Raccogliere i dati dei Centri di Senologia italiani in un database comune per valutarne la performance, implementarne i risultati, migliorando la diagnosi, il trattamento, la cura e il monitoraggio delle donne con carcinoma mammario in Italia, e preparare pubblicazioni scientifiche;
  • Formalizzare un accordo con le Università e le Scuole di Specializzazione per sviluppare corsi specifici dedicati alle varie fi gure specialistiche che lavorano in un Centro di Senologia;
  • Sviluppare programmi di formazione altamente specializzanti perché la fi gura dell’infermiere di senologia diventi una realtà consolidata anche in Italia e rendere la fi gura del tecnico di radiologia dedicato sempre più integrata nei percorsi diagnostico-terapeutici;
  • Adoperarsi perché il data manager sia presente in ogni Centro di senologia;
  • Suggerire argomenti ed esperti per sviluppare incontri mirati per discutere su tematiche attuali o argo-menti controversi;
  • Far sì che le Associazioni femminili siano una realtà all’interno dei Centri di Senologia per sostenere in maniera corretta ed efficace le pazienti durante tutto il percorso di cura.

Un ulteriore obiettivo di Senonetwork Italia è di porsi in questo ambito come interlocutore scientifico e rappresentativo delle unità di senologia italiane per il Ministero della Salute e gli Enti Istituzionali che nei prossimi anni dovranno predisporre importanti cambiamenti strutturali in tal senso.